BEAUTY AND WELLNESS WITH EXERCISE AND NUTRITION

Senza categoria

PIATTO UNICO VEGANO (seitan)

Certamente cura e igiene dell’alimentazione sono fondamentali per una vita sana. Cioè l’organismo funziona con una grande quantità di reazioni chimiche che avvengono in maniera armonica. Poi alla base di questa armonia, c’è un corretto apporto di nutrienti e principi nutritivi. Cioè è necessario introdurre gli alimenti più idonei ad una vita sana e, in una giusta quantità. L’organismo degli esseri viventi, per vivere ed accrescersi in maniera corretta, ha bisogno di una giusta quantità di sostanze. Cioè di calorie, proteine, grassi, carboidrati, vitamine, sali minerali e oligoelementi.

CARBOIDRATI ED INDICE GLICEMICO

https://thefoodellers.com

https://www.ioscelgoveg.it

Cibo Cotto Sul Piatto In Ceramica Bianca
PASTO BILANCIATO

In più è possibile riunire in un unico pasto tutti i principi nutritivi necessari per la cura e l’igiene dell’alimentazione. Per esempio servirebbe una pietanza bilanciata con una sufficiente quantità di carboidrati a basso indice glicemico. Cioè carboidrati integrali come farro o riso che stimolano un basso rilascio di insulina. In altre parole si dice che essi hanno un basso indice glicemico. Quindi evitano una eccessiva entrata di zuccheri nelle cellule che successivamente si convertirebbero in grassi.

GRASSI SATURI E INSATURI

Per la cura e l’igiene dell’alimentazione una sufficiente quantità di grassi insaturi. Cioè è negativo che un alimento sia ricco di grassi saturi come il colesterolo. In particolare perchè esso ha la caratteristica di avere una alta affinità per le pareti dei vasi sanguigni. Cioè tende a depositarsi ed accumularsi su di essi fino a restringere il loro calibro ed ostacolare il flusso sanguigno. Oltre ad aumentare il rischio di ictus. Poi altre sostanze molto utili per il benessere sono i flavonoidi presenti soprattutto nei prodotti di origine vegetale.

PROTEINE

Inoltre le proteine sono fondamentali per la vita. Cioè esse hanno funzione strutturale, enzimatica, immunitaria. In più sono il fondamento della struttura dei tessuti degli esseri viventi. In particolare sono essenziali per l’accrescimento e per una vita sana dell’adulto. Ovviamente le quantità che ogni individuo dovrebbe introdurre sono variabili in base ad età, sesso, impegno fisico, condizioni di salute. Poi si può stabilire un fabbisogno medio per un individuo standard. Cioè in media un individuo necessita di circa 0,8 grammi di proteine per chilo di peso corporeo. Ma, come ho scritto precedentemente, questa quantità può essere variabile.

DIETA SANA E BILANCIATA

https://www.bellezzaebenessere.eu

Cucchiaio D'acciaio Grigio Della Holding Della Donna
BELLEZZA E DIETA SANA E BILANCIATA

Poi anche il fabbisogno calorico medio è di circa 1800 – 2000 chilocalorie. Seguire una dieta sana è importantissimo per la cura e l’igiene dell’organismo e vuol dire introdurre una corretta quantità di calorie. In più anche di proteine contenti amminoacidi essenziali in quantità variabili a seconda delle necessità. Inoltre sarebbe indispensabile ingerire amminoacidi ramificati nella giusta quantità se si pratica pratica sport che richiedono un aumento della massa muscolare.

LDL E HDL

Poi i grassi devono essere presenti in qualunque dieta. Ovviamente nella giusta quantità e qualità. Per esempio spesso si parla molto male del colesterolo. Infatti esso è nocivo se presente nel sangue con valori elevati ma, nelle giuste quantità è indispensabile per la vita. Cioè una quantità elevata di colesterolo non è salutare. infatti esso ha la tendenza a depositarsi sulle pareti interne dei vasi sanguigni ostacolando il flusso ematico. In più esistono due tipi di colesterolo. Cioè l’LDL e l’HDL. Il primo (LDL) è detto anche colesterolo cattivo perchè ha la tendenza a depositarsi sulla parete dei vasi sanguigni. In particolare questi depositi fanno diminuire il calibro dei vasi sanguigni ostacolando il flusso ematico.

IMPORTANZA DEL COLESTEROLO NELLE GIUSTE QUANTITA’

Poi , invece, il colesterolo HDL è detto anche colesterolo buono perche’ aiuta a ripulire la parete interna dei vasi sanguigni e quindi alla cura e l’igiene del corpo. Cioè, avendo stabilito che il colesterolo è una sostanza fondamentale per la vita sarebbe utile per la cura e l’igiene dell’alimentazione nutrirsi facendo prevalere il colesterolo HDL su quello LDL. Comunque l’importanza vitale del colesterolo risiede nel fatto che è indispensabile per la sintesi di una categoria di ormoni. Cioè degli ormoni steroidei. Poi è fondamentale per la sintesi delle vitamine E e D e degli acidi biliari. Poi, come ho scritto precedentemente il colesterolo è indispensabile per la vita quindi l’organismo ne produce una parte. Ma un’altra parte deve essere introdotta con l’alimentazione.

In particolare è possibile agire sulla regolazione dei valori sanguigni di colesterolo controllando l’alimentazione. Infatti sulla componente del colesterolo endogeno, cioè prodotto all’interni dell’organismo si può agire poco. Cioè la dieta è fondamentale per il controllo della colesterolemia (valori ematici di colesterolo). In particolare è utile limitare i cibi ricchi di colesterolo LDL preferendo quelli ricchi di colesterolo HDL. Poi, per vivere in buone condizioni di salute è essenziale mantenere il colesterolo totale entro i limiti corretti. In più è necessaria una corretta ripartizione tra colesterolo HDL e LDL.

UNIRE DIETA E MOVIMENTO

https://www.silhouettedonna.it

Immagine gratuita di @all'aperto, adatto, adulto
CURA E IGIENE DEL CORPO CON ALIMENTAZIONE E MOVIMENTO

Comunque oltre ad alimentazione e genetica un altro fattore fondamentale per il controllo della colesterolemia è il movimento. In particolare, una dieta per il controllo del colesterolo deve basarsi su alcuni principi fondamentali. Cioè avere un basso contenuto di grassi saturi, idrogenati, trans. Poi il contenuto totale di colesterolo assunto con la dieta non dovrebbe superare il valore di 200 milligrammi al giorno. In più bisogna introdurre nella dieta dei grassi benefici alla salute. Cioè quelli appartenenti alla categoria degli acidi grassi polinsaturi.

OMEGA3, OMEGA6, OMEGA9, PESCI, UOVA E LATTICINI

Per esempio gli acidi grassi utilimper la cura e l’igiene dell’alimentazione sono Omega6, Omega3, Omega9. Poi possono essere utili per la cura e l’igiene del corpo cioè per il controllo dei livelli ematici di colesterolo i fitosteroli e le lecitine. Infine un altro fattore benefico per la riduzione del colesterolo sono gli antiossidanti. In più, se non si vuole ricorrere alle medicine, è accertato che una corretta alimentazione è fondamentale per il controllo del colesterolo. Cioè è utile mangiare pesci (è molto meglio il pesce azzurro) e carni magre.

Poi non superare le due uova a settimana. In più latte, yogurt, ricotte, formaggi t sono fondamentali per una sana alimentazione ma dovrebbero essere parzialmente scremati. Ancora c’è libertà per quanto riguarda il consumo dei legumi. Poi, per quanto riguarda gli olii il più consigliato è quello extravergine di oliva e un poco anche di olio di arachide. In più una utile fonte di grassi omega3 e omega6 dono gli olii di kiwi, lino, chia. Per concludere sono importanti i metodi di cottura. Cioè i metodi più sani sono quelli a vapore e la bollitura.

PIATTO UINICO EQUILIBRATO

https://www.viversano.net

Un piatto unico vegano sotituisce un pasto completo ed equilibrato grazie al suo contenuto bilanciato di nutrienti. In più è ottimo per la cura e l’igiene dell’organismo. Cioè possiede la giusta quantità di carboidrati a basso indice glicemico, di fibra, proteine con una corretta quantità di amminoacidi ramificati, vitamine, sali minerali. In particolare lo scopo di questi piatti è quello di possedere un elevato grado di bilanciamento dei nutrienti. Per esempio un piatto a base di riso e legumi è ottimo perchè ha un elevatissimo valore biologico, ricco di ferro e fibra. Poi l’ideale sarebbe quello di condirlo con un cucchiaio di olio di oliva e mezzo di olio di semi di arachidi. Cioè per bilanciarlo perfettamente dal punto di vista lipidico ed essere ottimo per avere un efffetto di riduzione del colesterolo.

In più un piatto unico vegano ben bilanciato dovrebbe includere anche verdure ricche di vitamine e fibre e fonti proteiche ad alto valore biologico. Cioè l’ideale sarebbe una insalata di riso integrale, legumi, lattuga, pomodori, carote, un cucchiaio di olio extravergine di oliva, mezzo cucchiaio di olio di semi di arachidi, un poco di aceto. In più aumenterei il volore biologico di questo piatto con l’aggiunta del seitan a cubetti.

SEITAN

https://www.vegolosi.it

http://www.vegetariani.it

Il seitan è un prodotto della lavorazione della soia, ottimo dal punto di vista alimentare. Però può essere un poì fatidioso per chi soffre di celiachia. Chi non soffre di questo problema potrà solo trarre enormi benefici dal consumo di questo prodotto. Cioè esso è ricco di proteine ad alto valore biologico. In più è l’alimento ideale per chi ha una alimentazione vegetariana. Poi è adatto anche a chi desidera un alimento proteico senza che esso sia ricco di grassi saturi. In particolare come accade per la maggioranza dei prodotti di origine animale. In più è anche un alimento poco calorico (130 kcla/etto). Poi contiene una scarsa quantità dell’amminoacido lisina.

Cibo Cotto Con Carne E Verdure All'interno Della Ciotola Bianca
INSALATA DI VERDURE E SEITAN

Però è sufficiente includere il seitan in un piatto contenente anche legumi per ottenere una quantità sufficiente di questo amminoacido. Poi è anche semplice da ottenere a partire da un impasto di acqua e farina. Cioè si impasta la farina con acqua. Poi si fanno vari passaggi dell’impasto in acqua fredda. In più, in ogni passaggio, l’impasto perderà una quota di carboidrati che si scioglieranno in acqua. Cioè, ad ogni passaggio diminuirà la quota di carboidrati aumentando, di conseguenza, la percentuale di proteine. Quindi rimarrà un impasto elastico di gliadina e gluteina ad alto contenuto proteico e ad alto valore biologico.

dott. Massimiliano Mangafà

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: