BEAUTY AND WELLNESS WITH EXERCISE AND NUTRITION

Senza categoria

BENEFICI DELLO ZAFFERANO

L’uomo moderno ormai cosidera la cucina non solo un qualcosa di necessario a soddisfare i bisogni nutrizionali legati alla sopravvivenza. Cioè ormai è importante anche la soddisfazione dei sensi. In più la cucina ha sempre avuto una funzione sociale. Per esempio invitare amici e parenti a pranzo o a cena serve a rafforzare i legami tra individui. In particolare perchè l’offerta di cibo è uno dei sistemi più antichi per aumentare il favore delle persone con cui si hanno rapporti. Poi la volontà di accrescere il proprio prestigio sociale consiglia ai padroni di casa di ideare menù raffinati. Cioè che stupiscano gli invitati e contengano ingredienti particolari.

Poi una delle cucine più raffinate e particolari è quella orientale. Cioè la storia della cucina orientale è fortemente legata alle spezie. Per esempio, nei secoli passati, con le esplorazioni si scoprirono numerose spezie utilizzate soprattutto in Oriente. Cioè esse erano ingredienti essenziali della cucina dei popoli mediorientali e orientali. Oltre ad essere utilizzati per isaporire i cibi e favorirne la conservazione presto si comprese la loro utilità nell’apportare benefici alla salute. Cioè i popoli orientali presero in considerazione le proprietà benefiche delle spezie valutandole con metodi empirici.

Immagine gratuita di bancarella, bazar, business
ZAFFERANO E ALTRE SPEZIE

BENEFICI DELLO ZAFFERANO

https://www.italiaspezie.com

https://www.tuttelespeziedelmondo.it

In particolare i benefici che lo zafferano produceva per la salute erano valutati con l’esperienza. Cioè l’osservazione empirica gli aveva riconosciuto proprietà eupeptiche (favorisce la digestione), sedative (rilassanti), antispastiche (rilassa la muscolatura involontaria).Cioè i cibi conditi con lo zafferano non erano utili solo per soddisfare i bisogni nutrizionali ma anche per la salute. Poi, negli anni più recenti tutte queste osservazioni empiriche, quindi basate sull’osservazione e sull’esperienza ebbero anche una conferma sperimentale.In particolare si arrivò alla conclusione che lo zafferano dava grandi benefici per la salute se assunto in piccole dosi. Cioè come accade utilizzando lo zafferano naturale come ingrediente alimentare. In più il consumatore di zafferano utilizzato come ingrediente otteneva grandi vantaggi per la propria salute.

Cioè è un coaduvante delle terapie contro le malattie neurovegetative. Oltre ad avere effetti positivi nella loro prevenzione. In particolare lo zafferano produce effetti positivi su alcuni tipi particolari di malattie neurovegetative. Cioè quelle legate allo stress ossidativo. Ad esempio quelle malattie come il morbo di Parkinson. In altre parole essa è una malattia più frequente nell’età avanzata.

EFFETTI POSITIVI SU PERDITA DI PESO E PROBLEMI INFIAMMATORI

Poi, questa spezia è stata inclusa nella composizione dei prodotti dimagranti. Specialmente perchè aumenta il senso di sazietà. In più la medicina popolare lo ha sempre considerato un prodotto utile a stimolare la digestione. Poi anche le medicine orientali lo considerano molto utile per combattere bronchite, febbre, vomito. mal di gola. Anche la medicina omeopatica ha preso in considerazione i benefici dello zafferano. In particolare per combattere i problemi legati a epistassi, mestruazioni, isteria. Poi, lo zafferano non ha controindicazioni se ingerito in piccole dosi. Cioè come condimento alimentare quindi utile a soddisfare i bisogni nutrizionali. Però, a scopo precauzionale ne sconsiglierei l’utilizzo a donne in gravidanza e in allattamento.

 

PROPRIETA’ ANTIOSSIDANTI E AFRODISIACHE

https://www.silhouettedonna.it

https://www.mercatodelgusto.it

https://www.italiaspezie.com

Immagine gratuita di a casa, abbigliamento sportivo, adatto
BELLEZZA E SALUTE CON MOVIMENTO E ALIMENTAZIONE CORRETTA

Lo zafferano è una pianta tipica delle regioni orientali come Turchia, Siria. ma è coltivato anche in Grecia, Spagna e Italia. Poi essa produce un fiore del quale si utilizzano gli stigmi cioè la parte più interna del fiore per produrre la spezia. Oltretutto essa è utilizzata per molte preparazioni. Cioè sia dolci e sia salate. In più la cultura popolare e la medicina moderna gli conferisce numerose proprietà antiossidanti, antidepressive, e anche afrodisiache. In altre parole non è utilizzato solo come condimento ma anche come prodotto venduto in erboristeria. Cioè per la preparazione di tisane o decotti. In secondo luogo è utile parlare delle sostanze contenute in questa spezia che gli conferiscono molte proprietà positive.

PROPRIETA’ ANTITUMORALI, OSSIGENAZIONE, UMORE ED EMOPOIESI

https://www.viversano.net

https://www.starbene.it

Ad esempio cito i carotenoidi che hanno una preziosa azione protettiva sulle cellule. Poi questa azione gli conferisce delle proprietà antitumorali che sono ormai riconosciute a livello scientifico. In più danno altri benefici alla salute oltre a soddisfare i bisogni nutrizionali grazie al buon contenuto di vitamina B1 e B12 che favoriscono l’emopoiesi. Cioè favoriscono il processo di produzione di cellule sanguigne e globuli rossi in particolare.

In altre parole migliorano la salute generale dell’organismo perchè migliorano l’ossigenazione. Cioè tutto questo migliora l’ossigenzaione delle cellule e quindi il trasporto di ossigeno agli organi. Poi ha una azione antidepressiva riconosciuta da molti risultati sperimentali. Cioè combatte depressione, sbalzi di umore durante il periodo premestruale. In particolare grazie alla presenza nello zafferano di due utilissime sostanze. Cioè il saffranale e la crocina che aumentano il livello della prosuzione di neurotrasmettitori come serotonina e dopamina. In altre parole questi due trasmettitori sono noti per essere causa di depressione se prodotti dal cervello in quantità ridotta.

VANTAGGI PER LA MENTE

Poi un consumo regolare e moderato di questa spezia produce evidenti vantaggi cognitivi. Cioè è utile per il potenziamento della memoria. In particolare perchèquesta spezia è ricca di carotenoidi che hanno un ruole importante nei processi che permettono la fissazione dei ricordi e l’apprendimento. Poi è anche utile per l’igiene dentale. Cioè previene l’irritazione gengivale e mantiene i denti in buona salute anche in età avanzata.

EFFETTI POSITIVI SULLA CALVIZIE

In più, oltre ai benefici per la salute produce anche benefici estetici. Cioè può essere un rimedio per quello che può essere im problema estetico e psicologico per molti uomini. In particolare mi riferisco alla calvizie e alla perdita dei capelli. Per esempio i principi attivi dello zafferano agiscono sulla rete capillare del cuoio capelluto. Cioè migliorano il nutrimento del bulbo pilifero fortificando la radice del capello. Poi grazie a tutto questo il capello aumnenta la sua durata grazie ad una maggiore resistenza a sole e vento. Ancora voglio aggiungere che studi recenti hanno deimostrato che alcuni principi attivi contenuti nello zafferano hanno caratteristiche chimiche simili a quelle della serotina. Cioè hanno un effetto afrodisiaco con effetti positivi sull’incremento del desiderio sessuale sia nell’uome che nella donna.

Oltretutto è un prodotto facilmente acquistabile in erboristeria oppure online. In altre parole è sempre più conosciuto e diffuso. In particolare è un ingrediente fondamentale del famosissimo risotto alla milanese

RISOTTO ALLA MILANESE.

E’ un piatto ottimo tipico della cucina lombarda ma oramai conosciuto in tutta italia. Poi è anche abbastanza semplice da preparare e richiede meno di mezz’ora per prepararlo. Gli ingredienti necessari per la sua preparazione sono facilmente reperibili ovunque a basso prezzo. Cioè è necessario un cucchiani di zafferano in postilli. Poi 350 gtammi di riso carnaroli, 150 grammi di burro, 1 cipolla, 100 grammi di Grana Padano DOP. In più utilizzeremo anche 40 grammi di vino bianco, acqua quanto basta, un litro di brodo vegetale, sale a piacere. Prima di tutto metto i pistilli in un bicchiere con poca acqua e mescolo.

Immagine gratuita di bivio, cena, cibo
UN OTTIMO RISOTTO ALLA MILANESE

Poi lo lascio in infusione tutta la notte. Per iniziare sciolgo il burro nel tegame a fuoco leggero e poi rosolo la cipolla per 10 – 15 minuti. Poi verso il riso e lo faccio tostare per 4 minuti. In più aggiungo il vino e lo faccio evaporare. Infine aggiungo il brodo poco alla volta mescolando continuamente, Infine, cinque minuti prima della fine della cottura aggiungo l’acqua con lo zafferano e continuo a mescolare fino alla fine. Lasciare riposare due minuti e servire nei piatti.

 

dott. Massimiliano Mangafà

 

 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: