BEAUTY AND WELLNESS WITH EXERCISE AND NUTRITION

Senza categoria

BENEFICI DELL’ OLIO DI OLIVA

L’olio di oliva è un prodotto tipico del Mediterraneo. In più è molto apprezzato fin dall’antichità. Cioè era una preziosa merce di scambio dei mercanti migliaia di anni fa. Per esempio i nostri antenati lo utilizzavano sia come prezioso alimento e sia come combustibile per le lampade. Anche nei tempi moderni è un prodotto molto richiesto. Cioè ormai quasi esclusivamente per scopi alimentari. In altre parole i suoi benefici per la salute sono universalmente riconosciuti. Specialmente Italia e Spagna sono i principali coltivatori dell’ulivo che è la pianta da cui si ricava l’olio

ULIVO

L’ulivo è un albero da frutto originario dell’Asia Minore e del Medio Oriente. Poi l’ulivo moderno ha avuto origine dall’ulivo selvatico che ancora oggi cresce spontaneamente in Medio Oriente. In più esistono tracce storiche secondo le quali furono gli antichi Greci i primi a coltivarlo. Cioè essi scoprirono le qualità di questa pianta selvatica. Poi praticarono quella che si può definire domesticazione di una pianta selvatica. In particolare gli antichi Greci prima e altri popoli successivamente attuarono una opera di incroci e selezione. In altre parole fu fatto un lento miglioramento di questa specie vegetale. Poi la traformarono in una pianta fondamentale per la produzione alimentare. In più è noto che produce benefici per la salute. In altre parole ormai essa rappresenta un elemento tipico del paesaggio Mediterraneo.

Cioè ha la caratteristica di dare un aspetto caratteristico ai territori in cui è presente. Specialmente grazie al suo caratteristico tronco nodoso e alla carattteristica di essere sempreverde. Poi una altra caratteristica di questa pianta è quella di poter essere anche millenario. Cioè in condizioni ambientali favorevoli alcuni ulivi hanno superato di molto i 2000 anni dietà. Oltretutto il frutto di questa pianta è una drupa globosa contenente un nocciolo circondato da una polpa carnosa. Poi questi frutti maturano in autunno. Cioè tra Ottobre e Dicembre a sewconda dell’ambiente e della razza di ulivo.

UTILIZZO DELL’ OLIO DI OLIVA

https://www.viversani.net

https://www.silhouettedonna.it

L’olio di oliva è un prodotto tipico della dieta mediterranea. Cioè è molto utilizzzato nella cucina sia cotto e sia crudo. In particolare i nutrizionisti descrivono spesso i vantaggi dell’uso alimentare di questo prodotto e i suoi benefici per la salute. Cioè se usato cotto ha il vantaggio di avere un punto di fumo elevato. In particolare sopporta una temperatura fino a 210°C. Quindi è più resistente alle alte temperature di tutti gli altri olii alimentari. Per esempio può essere utilizzato per le fritture ma anche per la cottura al forno di molti alimenti. Prima di tutto però il suo utilizzo migliore e più salutare è quello di condimento per le insalate o per le verdure. Cioè pochi alimenti sono saporiti e salutari come una insalata a base di verdure come lattuga, verza o radicchio pere esempio.

Foto Di Donna Versando Liquido Sulla Verdura
L’OLIO DI OLIVA ESALTA SAPORE E PROPRIETA’ ORGANOLETTICHE DI OGNI ALIMENTO

Poi ad essa si potrebbero aggiungere pomodori , carote, peperoni. Ancora il sapopre di queste verdure potrebbe essere esaltato da un poco di aceto. In più il tipo di aceto che si potrebbe utilizzzare dipende dao gusti personali. Ad esempio molti preferiscono il comune aceto di vino. Ma altri gradiscono condire l’insalata con un tipo di aceto diverso. Cioè l’aceto balsamico o anche l’aceto di mele o di riso. Oltretutto la cucina mediterranea si è evoluta generando ricette basate sulla grande varietà di alimenti messi a disposizione dalla natura. In particolare la ricchezza di vegetali che è possibile coltivare in questa area del modo ha ispirato la nascita di una grande varietà di preparazioni culinarie. Poi, nel corso dei secoli l’olio di oliva è diventato un ungrediente fondamentale di una grande quantità di ricette. Cioè è difficile immaginare la dieta mediterranea e i suoi benefici senza pensare all’olio di oliva.

OLIO DI OLIVA E ARTE CULINARIA

Da molti anni ormai l’arte di cucinare non è solo un mezzo per gratificare il senso del gusto. Ma è diventata anche un importantissimo strumento per produrre benefici per la salute dell’uomo e aumentarne la longevità. Cioè da molti anni ormai l’autosufficienza alimentare è una condizione diffusa in molte aree del mondo. Per esempio nella maggior parte delle nazioni del pianeta il cibo è sempre più disponibile tutti i mesi dell’anno. Ma non è raro che questa abbondanza possa diventare nociva. Cioè milioni di persone nel mondo subiscono gli effetti negativi di questa abbondanza. Ad esempio non è raro che qualcuno si alimenti con una dieta ricca di grassi saturi. Cioè prevalentemente quelli di origine animale. In particolare i grassi saturi sono contenuti in prodotti di origine animale. Ad esempio strutto e burro ne sono ricchi.

L’OLIO DI OLIVA E’ IL MIGLIORE PER LA COTTURA DEGLI ALIMENTI

https://www.burrofuso.com

https://ricettediognitipo.com

https://www.giallozafferano.it

Poi l’uso della margarina non è consigliabile. Specialmente perchè anche se ha origine vegetale contiene grassi idrogenati che sono molto nocivi. Prima di tutto l’olio di oliva è alla base degli ottimi sughi tipici della cucina mediterranea. Cioè la salsa al pomodoro è preparata con salsa di pomodoro o pomodori San Marzano tagliati a pezzetti, olio do oliva, carote, cipolla, sale e basilico. In particolare può essere utilizzata per condire la pasta, il riso o come ingrediente di altre ricette. Poi, negli ultimi anni si sta diffondendo l’abitudine di non soffriggere carota e cipolla ma di bollire tutto insieme al pomodoro.

Immagine gratuita di bottiglia, chef, condimento
LA COTTURA CON L’OLIO DI OLIVA E’ LA PIU’ SALUBRE

Cioè questo è un metodo di cottura molto più salubre. In particolare perchè il prezioso olio di oliva non subisce alterazioni dovute al calore. In più l’olio do oliva è stato ufficialmente certificato come ingrediente immancabile nella celebre pizza. Cioè una preparazione tradizionale italiana chje necessita oltre al pomodoro e mozzarella anche dell’olio extravergine di oliva. Poi è tradizionalmente utilizzato come conservante dei tipici prodotti conservati in olio. Per esempio pomodori secchi, melanzane, funghi o anche tonno.

Ad esempio essi vengono prima cotti per ridurne la carica batterica. Poi vengono consevati in olio extravergine di oliva. Specialmente questo tipo di conservazione è molto efficace perchè sottrae ai batteri che alterano gli alimenti la disponibilità di acqua. Cioè della sostanza indispensabile alla vita di qualsiasi essere vivente. In altre parole sia macroscopico e sia microscopico. Poi oltre all’utilità come mezzo conservante l’olio do oliva migliora le proprietà organolettiche dell’alimento.

https://www.salute.gov.it

PROPRIETA’ ORGANOLETTICHE DELL’OLIO DI OLIVA

E’ dimostrato scientificamente che la dieta mediterranea ha effetti molto positivi nel produrre benefici per la salute, sulla longevità e sulla prevenzione di tantissime malattie. Cioè come le malattie cardiovascolari, infarti, arterosclerosi, ipertensione, ictus. In più tutti gli aspetti di questa dieta sono stati analizzati per comprendere quali fossero le ragioni di questa sua utilità nel proteggere la salute. Infine tutto il mondo scientifico è arrivato ad una canclusione unanime. Cioè che una buona percentuale dei benefici della dieta mediterranea sono divuti al consumo regolare dell’olio do oliva.

Immagine gratuita di @all'aperto, alimenti, bicchiere di vino
L’OLIO DI OLIVA E’ UN ELEMENTO IMPORTANTE PER UNA ALIMENTAZIONE SANA

Ad esempio esso contirne fitostreoli e polifenoli che sono utilissimi per la salute. Poi esso contiene grandi quantità di vitamina E che ha elevati poterio antiossidanti oltre ad essere un alleato della fertilità. Oltretutto questo olio è ricco di uno dei principali grassi essenziali. Cioè dell’acido linoleico che appartiene alla famiglia degli acidi grassi omega-3. In particolare essi hanno una elevata capacità di protezione dai rischi cardiovascolari. prima di tutto perchè esso è ricco di grassi monoinsaturi. Poi la sua stabilità all’ossidazione e al calore lo rendono idoneo ad essere utilizzato per le fritture e per la conservazione degli alimenti. Infine è molto utile sostituire i grassi di origine animale cioè quelli saturi con quelli insaturi di origine vegetale. In particolare è consigliabile utilizzare le straoridinarie proprietà organolettiche dell’olio extravergine di oliva.

dott. Massimiliano Mangafà

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: